Elisabetta Canalis nuda per la Peta



Da ex velina a testimonial per la Peta ( organizzazione americana in difesa dei diritti degli animali ), la ormai nota soubrette, Elisabetta Canalis si spoglia in difesa degli animali uccisi per la realizzazione di pellicce.

Meglio nudi che in pelliccia è la campagna pubblicitaria che vede protagonista Elisabetta Canalis completamente senza veli per sensibilizzare la gente all'uso delle pellicce e difendere i diritti di quei poveri animali ammazzati brutalmente.


Ho deciso di spogliarmi perchè la nudità riscuote sempre una grande attenzione e il mio scopo e quello di far capire la brutalità di questa pratica. Dei poveri animali vengono uccisi con una scarica elettrica, spellati mentre sono ancora vivi, affogati e finiti con un colpo alla testa, e tutto ciò in nome della moda. Queste le parole di Elisabetta Canalis in una video intervista con la Peta.

Non comprate prodotti di pellicce, afferma convinta la Canalis, neanche quelli con un piccolo dettaglio su guanti; borse o giacche. Non dimenticate che gli animali non hanno una voce. La nostra deve essere la loro. Non abbiate paura di prendere la parola.

Nessun commento:

Facebook

Contatore visite