Cosè rimasto di quegli anni '90?

Erano gli anni novanta, quando prendevamo carta e penna per affidare ad un foglio le nostre emozioni, i nostri sentimenti, le nostre paure, le nostre amicizie, i nostri amori, i nostri pensieri.
Erano gli anni dei primi baci, i primi fidanzati, le prime compagnie, gli anni passati tra i banchi di scuola, gli anni passati a ridere e scherzare con le amiche, chiuse in camera a cantare.
Erano gli anni senza face book, senza messenger, in cui si parlava guardandosi dritto negli occhi e non ci si nascondeva dietro un freddo ed ingannevole monitor, erano gli anni senza cellulare, senza sms e senza mms, in cui ci si sentiva per ore col telefono di mamma, ma solo per pochi quando lei non era in casa, perché altrimenti dovevamo riattaccare subito.
Erano gli anni in cui una foto la si scattava e la si poteva vedere solo dopo 4 giorni di sviluppo dal fotografo e se la volevi….ti davo il negativo e te la facevi sviluppare!!!!
Erano gli anni della spensieratezza.
Erano gli anni della mia adolescenza!

Nessun commento:

Facebook

Contatore visite