Stanga, lo slip invisibile


Nato nel 2010 dall’idea di un’americana, forse un po’ eccentrica, lo stanga, lo slip senza elastici, approda in Europa solo da quest’anno, presentato al Salone Internazionale della lingerie di Parigi e distribuito in Italia dalla Bylabel

Jenny Buettner, assistente di volo californiana, fondatrice della Shibue Couture, è diventata famosa per l’invenzione dello strapless panty, il tanga senza lacci. Jenny B. doveva fare da damigella d’onore al matrimonio della sorella, quando si accorse che l’aderentissimo abito che avrebbe dovuto indossare, lasciava intravedere gli sgradevoli segni della biancheria intima. All’inizio Jenny non si perse d’animo e si mise alla ricerca di biancheria che non segnasse la sua linea ma dopo svariate ricerche, intenzionata ad indossare il suo abito da damigella, tagliò gli elastici al suo slip e vi applicò del nastro biadesivo per farlo aderire alla pelle. 

Dopo vari tentativi, ricerche e studi, Jenny perfezionò la sua idea e nel 2010 nacque il primo slip al mondo senza elastici laterali chiamato shibue, una vera e propria rivoluzione nella storia dell’intimo femminile. 

In Italia, shibue è noto con il nome di stanga ed è diventato famoso dopo essere stato indossato da Belen Rodrigez al San Remo dello scorso anno, quando la modella mostrò al pubblico dell’Ariston la sua farfallina tatuata proprio sull’inguine. 

Lo stanga è quindi uno slip invisibile senza lacci che sta su, grazie ad un innovativo gel adesivo che lo sostiene all'estremità anteriore e posteriore, aderendo alla pelle al punto da permettere qualunque movimento. E’ possibile lavare lo slip e riutilizzarlo per 30 volte senza che il gel adesivo perda la sua efficacia. Inoltre, lo stanga si trova nei migliori negozi di intimo al prezzo di 16,50 euro,  nei colori: nero, verde fluo, crema e mocha. 

Siamo proprio ridotti ai minimi termini!


_Generico_Istituzionale_468x60

Nessun commento:

Facebook

Contatore visite